Voti: 0 - Media: 0

Il Primo Bagnetto


Sopratutto per i genitori alla prima esperienza il primo bagnetto è uno di quei momenti che agita particolarmente. Non si sa mai quando farlo e sopratutto come organizzarsi, ma fare il bagnetto ad un neonato è un'esperienza semplice che va vissuta con serenità senza farsi prendere dal panico. Innanzitutto la caduta del moncone ombelicale da il via libera al primo bagnetto. In genere è preferibile compiere questo rito verso le 20.00 prima dell'ultimo pasto visto che nella maggior parte dei bambini il bagnetto ha un effetto rilassante. Non è necessario farlo tutti i giorni, è sufficiente anche due o tre volte la settimana. E' importante ricordarsi di non lasciare mai il bambino solo nel bagnetto neanche per pochi secondi ed è per questo che è consigliato pepare anticipatamente tutto l'occorrente in modo da avere a portata di mano ogni cosa.


Cosa serve?




  • Un sapone neutro preferibilmente liquido;

  • Un'asciugamano per avvolgere il bambino;

  • Il pannolino pulito;

  • I vestiti per il cambio.


Dove farlo


E' consigliato l'uso della vaschetta perché si può facilmente spostare e quindi scegliere la stanza più calda della casa. Ciò che conta è posizionarla in un punto stabile. La  stanza deve essere ben riscaldata (circa 20°-22°) e non devono esserci correnti d'aria. Mentre la temperatura ideale dell'acqua è di 37°.


Come procedere


Immergere il piccolo iniziando dai piedini. Parargli continuamente con tono rassicurante, il bambino ha bisogno di sentirsi protetto visto che quando è nudo si sente particolarmente impaurito. Appoggiare la schiena e la testa sul vostro avambraccio sinistro in modo da avere la mano destra libera per poter lavare il resto del corpo. Girare il bambino appoggiandolo sul vostro braccio per pulire il sederino e la schiena facendo però sempre attenzione che la posizione scelta non impaurisca il piccolo.  Avvolgere il bambino nell'asciugamano ed asciugarlo tamponandolo delicatamente. Aspettate sempre un pò prima di rivestirlo assicurandovi sempre che sia ben asciutto.


Commenta!

Clicca per votare
Commento